• Telefono: 0861.56261 Fax: 0861.569781
  • info@sanexsrl.com
Controlla i tempi dalla Lista di Attesa
Professionalità

L’approccio al paziente o ai problemi non è affidato alla buona volontà del singolo ma è guidato dalle procedure aziendali e dai protocolli terapeutici per assicurare standard di qualità costanti e una autonomia operativa a ciascun operatore.

Efficacia

L’equipe del Centro basa le proprie scelte sulle evidenze scientifiche di migliore efficacia e misura il raggiungimento degli obiettivi riabilitativi attraverso valutazioni e somministrazioni di test oggettivi validati.

Competenza

Ciascuna fase lavorativa viene svolta da operatori aventi idoneo titolo e formazione e ciascuno di essi fa riferimento ad apposite procedure aziendali che sono state predisposte e validate dal Responsabile Amministrativo, dal Responsabile dell’Area Riabilitativa dal Direttore Sanitario.

I Nostri Numeri

231 Media dei pazienti trattati nel mese
1655 Media delle terapie Effettuate al mese
29 Specialisti che collaborano
con noi
8 Anni di
esperienza

Progetto Riabilitativo

è l'insieme di proposizioni, elaborate dall'équipe riabilitativa, coordinata dal medico responsabile

Programma Riabilitativo

definisce le aree di intervento specifiche, gli obiettivi a breve termine, i tempi e le modalità di erogazione degli interventi, gli operatori coinvolti, la verifica degli interventi.

Intervento Riabilitativo

è diviso in fasi: fase della prevenzione del danno secondario e delle conseguenti menomazioni, fase della riabilitazione intensiva, fase di completamento dei processo di recupero, fase di mantenimento

Riabilitazione

E’ il complesso delle misure mediche, fisioterapiche, psicologiche e di addestramento funzionale intese a migliorare o ripristinare l’efficienza psicofisica di soggetti portatori di minorazioni congenite o acquisite, a seconda dei casi:

mira a realizzare l’autosufficienza nel soddisfacimento dei bisognî elementari, il miglioramento delle attitudini ai rapporti interpersonali, il recupero parziale o totale delle capacità lavorative e il collocamento in un adeguato posto di lavoro che consenta un’autonomia economica o, nei casi di seria menomazione psicofisica, rappresenti essenzialmente una misura ergoterapica.
Rappresenta la terza fase dell’intervento medico, successiva e complementare a quelle di ordine preventivo e diagnostico-curativo, e riveste la massima importanza in alcuni settori, per cui si distinguono la r. post traumatica r. neuromotoria, la r. cardio - respiratoria, la r. funzionale, la r. neurologica, r. sportiva.